logo-studio-medico-multispecialistico-lasermillennium-dr-franco-muzi
logo-studio-medico-multispecialistico-lasermillennium-dr-franco-muzi

Storie

Sparsi versi d’impoesia – parte terza –

Sparsi versi d’impoesia – parte terza –

Strano mi appare il ritorno della luna in cielo perché mai mi accade di ritrovare un mio sogno andato. Una macchia di luce dentro il nero di un cavallo ombroso che mi calpesta, correndo libero mentre alzo le mani a mia difesa e resto, nel buio di questa parte di mondo...

leggi tutto
Preghiera eretica

Preghiera eretica

Padre nostro che sei nei cieli. E’ il volto dell’Eterno che tende la sua mano verso l’uomo di fango. Adamo, in fondo, è il primo Golem. E io mi figuro, sempre, l’affresco di Michelangelo nella Cappella Sistina: questo istante prima che la vita sia donata da Te a noi....

leggi tutto
Sparsi versi d’impoesia – parte seconda

Sparsi versi d’impoesia – parte seconda

Questi muri di sabbia rappresa ruvidi, sulle dita, come un ricordo di dolcezza lontana, sì sgretolano, lenti, sotto il sole di estate ferma e chiusa, dietro i cancelli alzati su bracci di mare libero, e tornano polvere sparsa al vento di austro arido che traversa...

leggi tutto
Vola, donna, e possa tu trovare senso.

Vola, donna, e possa tu trovare senso.

Può accadere, di trovarsi davanti a qualcosa, o a qualcuno, che illumini di una diversa luce, eventi, o situazioni, che siamo abituati a considerare più o meno sempre allo stesso modo, perché, più o meno, nella nostra esperienza, presentano sempre le medesime...

leggi tutto
Sparsi versi d’impoesia

Sparsi versi d’impoesia

  C'è sempre sabbia, dopo le righe del giorno. Resta tra le dita. E, per questo, brucia la pelle, e la ferisce, anche quando ti sfiori, da solo, sanguina, il tempo scorso. E la solitudine. ………………………………………………………………………………………………………… Ho un cuore blu come vento tra...

leggi tutto
Una vecchia medaglia

Una vecchia medaglia

Mi sembra sempre strano, quando il mare lascia qualcosa sulla riva; come se fosse una specie di magia. Mi viene difficile immaginare che le onde abbiano delle mani, capaci di pescare sul fondo, di sabbia, o di roccia e alghe e sollevare, qualcosa, sotto la schiuma...

leggi tutto